1000 Dolci pensieri

“Se per vedere il peso sulla bilancia ti serve un gioco di specchi, è il momento di cominciare una dieta.”
Anonimo

“Uno non può pensare bene, amare bene, dormire bene, se non ha mangiato bene.”
Virginia Woolf

“Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali, oppure fanno ingrassare.”
George Bernard Shaw

“A proposito di politica… ci sarebbe qualcosa da mangiare?”
Totò

“Detesto l’uomo che manda giù il suo cibo affettando di non sapere che cosa mangia. Dubito del suo gusto in cose più importanti.Il destino delle nazioni dipende dal modo in cui si nutrono.”
Charles Lamb

“La speranza è una buona prima colazione, ma è una pessima cena.”
Francis Bacon

“Ma lasciate che io ceni, pur così afflitto;
niente è più cane del ventre odioso,
che costringe per forza a ricordarsi di lui
anche chi è molto oppresso e ha strazio nell’anima.”
Omero

“Il piacere della tavola è di tutte le età, di tutte le condizioni sociali, di tutti i paesi e di tutti i giorni; può associarsi a tutti gli altri piaceri, e resta ultimo a consolarci della loro perdita.”
Anthelme Brillant-Savarin

“Un anonimo del ’500 soleva sempre dire: Ci sono tante cose importanti nella vita, la prima è mangiare, le altre non le conosco.” Evidentemente l’isotopia alimentare e sessuale mi sembra chiaramente scontata, ma forse poi nemmeno tanto.”
Carl William Brown

“Cavolo: ortaggio familiare ai nostri orti e alle nostre cucine, grosso e saggio all’incirca quanto la testa di un uomo.”
Ambrose Bierce

“Siamo alla frutta. Per fortuna poi arriva il dolce.”
Andros

“A volte è difficile fare la scelta giusta perché o sei roso dai morsi della coscienza o da quelli della fame.”
Totò

“Prima tu prendi un drink, poi il drink ne prende un altro, e infine il drink prende te.”
Francis Scott Fitzgerald

“Non c’è amore più sincero di quello per il cibo.”
George Bernard Shaw

“La solitudine è per lo spirito, ciò che il cibo è per il corpo.”
Seneca

“Se vedi un affamato non dargli del riso: insegnagli a coltivarlo.”
Confucio

“Dei palati uguaglianza non può stare, perciò non s’ha dei gusti a disputare.”
Proverbio Popolare

“Dio fece il cibo, ma certo il diavolo fece i cuochi.”
James Joyce

“Chi non ama le donne il vino e il canto, è solo un matto non un santo!”
Arthur Schopenhauer

“Il periodo critico del matrimonio è l’ora di colazione.”
George Herbert

“E’ bene, nella vita come ad un banchetto, non alzarsi né assetati né ubriachi.”
Aristotele

“Nasciamo nudi, umidicci e affamati. Poi le cose peggiorano.”
Anonimo

“La miglior salsa del mondo è la fame.”
Miguel de Cervantes

“Se nessuno ti vede mentre lo mangi, quel dolce non ha calorie.”
Anonimo

“L’educazione è il pane dell’anima.”
Giuseppe Mazzini

“L’ospitalità è la virtù che ci induce a nutrire e ospitare alcune persone che non hanno bisogno né di essere nutrite né di essere ospitate.”
Ambrose Bierce

“Meno le persone sanno di come vengono fatte le salsicce e le leggi e meglio dormono la notte.”
Otto von Bismarck

“Le anatre depongono le loro uova in silenzio. Le galline invece starnazzano come impazzite. Qual è la conseguenza? Tutto il mondo mangia uova di gallina.”
Henry Ford

“Gli obesi vivono di meno: però mangiano di più!”
Stanislaw Jerzy Lec

“Si sa che il lavoro ha sempre addolcito la vita: il fatto è che non a tutti piacciono i dolciumi.”
Victor Hugo

“Dio non ha fatto che l’acqua, ma l’uomo ha fatto il vino.”
Victor Hugo

“Il ricco mangia, il povero si nutre.”
Francisco de Quevedo

“L’appetito rende saporite tutte le vivande.”
Paolo Mantegazza

“Fu veramente un audace colui che per primo mangiò un’ostrica.”
Jonathan Swift

“Troppo cibo rovina lo stomaco, troppa saggezza l’esistenza.”
Alessandro Morandotti

“Dio dà il cappone al ricco e al povero l’appetito.”
Proverbio Popolare

“L’amicizia è il vino della vita.”
Edward Young

“La poesia è un atto di pace. La pace costituisce il poeta come la farina il pane.”
Pablo Neruda

“Quello che è cibo per un uomo è veleno per un altro.”
Lucrezio

“L’uomo è l’unica creatura che consuma senza produrre.”
George Orwell

“Ci sono tre cose che una donna è capace di fare con niente: un cappello, un’insalata e una scenata.”
Mark Twain

“Mangiare carne è digerire le agonie di altri esseri viventi.”
Marguerite Yourcenar


1000 Dolcipensieri

"Se per vedere il peso sulla bilancia ti serve un gioco di specchi, è il momento di cominciare una dieta."
Anonimo

"Uno non può pensare bene, amare bene, dormire bene, se non ha mangiato bene."
Virginia Woolf

"Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali, oppure fanno ingrassare."
George Bernard Shaw

"A proposito di politica... ci sarebbe qualcosa da mangiare?"
Totò

"Detesto l'uomo che manda giù il suo cibo affettando di non sapere che cosa mangia. Dubito del suo gusto in cose più importanti.Il destino delle nazioni dipende dal modo in cui si nutrono."
Charles Lamb

"La speranza è una buona prima colazione, ma è una pessima cena."
Francis Bacon

"Ma lasciate che io ceni, pur così afflitto; niente è più cane del ventre odioso, che costringe per forza a ricordarsi di lui anche chi è molto oppresso e ha strazio nell'anima."
OMERO

"Il piacere della tavola è di tutte le età, di tutte le condizioni sociali, di tutti i paesi e di tutti i giorni; può associarsi a tutti gli altri piaceri, e resta ultimo a consolarci della loro perdita."
Anthelme Brillant-Savarin

"Un anonimo del '500 soleva sempre dire: Ci sono tante cose importanti nella vita, la prima è mangiare, le altre non le conosco." Evidentemente l'isotopia alimentare e sessuale mi sembra chiaramente scontata, ma forse poi nemmeno tanto."
Carl William Brown

"Cavolo: ortaggio familiare ai nostri orti e alle nostre cucine, grosso e saggio all'incirca quanto la testa di un uomo."
Ambrose Bierce

"Siamo alla frutta. Per fortuna poi arriva il dolce."
Andros

"A volte è difficile fare la scelta giusta perché o sei roso dai morsi della coscienza o da quelli della fame."
Totò

"Prima tu prendi un drink, poi il drink ne prende un altro, e infine il drink prende te."
Francis Scott Fitzgerald

"Non c'è amore più sincero di quello per il cibo."
George Bernard Shaw

"La solitudine è per lo spirito, ciò che il cibo è per il corpo."
Seneca

Leggi tutti

Via dell’Arboreto

Dal Lunedì al Sabato
Dalle 6 alle 20
Domenica
Dalle 6 alle 13
e dalle 16 alle 20

Padule

Dal Lunedì al Sabato
Dalle 6.30 alle 13 e dalle 16 alle 19.30
Giovedì pomeriggio e Domenica pomeriggio chiuso